30,00  25,00

Spedizione gratuita per ordini
a partire da € 30

La pandemia generata dal Coronavirus SARS-CoV2, che sta facendo morti in tutto il mondo, soprattutto fra gli strati sociali che, per le loro stesse condizioni di vita, non sanno come difendersi, è il risultato di diversi fattori e costituisce un ennesimo avvertimento, dai più inascoltato, sulle reali condizioni del nostro pianeta e sulla possibilità che la vita possa continuare a riprodursi in esso.

Il volume, nell’analisi della pandemia, presta una particolare attenzione alla dimensione economica, muovendo dalla convinzione che vi sia una stretta correlazione tra il modo di produzione capitalistico – la manipolazione della natura, lo sconvolgimento degli assetti ecologici e della biodiversità che esso determina – e la genesi degli eventi pandemici. Per sviluppare al meglio questa impostazione e per connettere la sfera economica agli altri aspetti della vita sociale il volume presenta contributi di vari specialisti (biologi, virologi, medici, sociologi, filosofi, economisti, giuristi), dotati però di una sensibilità antiriduzionistica. Ossia capaci di focalizzare la dimensione di loro pertinenza senza offuscare le complesse relazioni tra questa e gli altri livelli della vita sociale.

Saggio introduttivo
Alessandra ciattini, Marco Antonio Pirrone

Pandemia tra medicina, ecologia e biologia

Rapporto su una pandemia (inutilmente) annunciata
Ernesto Burgio

La pandemia, la metáfora del impacto y el ocultamiento de las causas
Guillermo Folguera

Pandemia tra politica e società

L’alternativa è tra capitalismo e civiltà umana
Aristide Bellacicco, Alessandra Ciattini

Ripensare l’istruzione superiore e la ricerca scientifica di fronte alla sfida della pandemia
Davide Borrelli

Pandemia y política. Los hilos de la rebelión
Christian Castillo

Pandemia e capitalismo del XXI secolo. Gestione securitaria della crisi tra individualizzazione neoliberista e ristrutturazione delle forze produttive
di Marco Antonio Pirrone

Appunti sulla questione criminale, la pandemia e lo “stato d’eccezione”
Umberto Santino

Filiere del valore, mercati finanziari e istituzioni internazionali alla prova di una pandemia
Maurizio Donato

Epidemia del lavoro stagnante
Carla Filosa

Crisi del capitalismo e pandemia: gli effetti su disuguaglianze e povertà
Francesco Schettino

Note su fase e scenari per la classe operaia e proletaria tra crisi e pandemie
Valter Zanin

Crise econômica, fascismo e pandemia no Brasil
Osvaldo Luis Angel Coggiola

Pandemia e Diritto

COVID-19: stato di emergenza, diritti e conflitto sociale
Alessandra Algostino

Cooperazione internazionale e lotta al COVID-19
Fabio Marcelli

La pandemia in tre Paesi “non allineati”

La politica di Trump e la Cina
Andrea Catone

Il COVID-19 in Vietnam
Giulio Chinappi

Cuba. Riflessioni sulla pandemia in un’isola sotto bloqueo
Elena Zapponi

Conclusioni

Elogio di COVID-19
Dario Barbieri