Fuori Luogo n. 2/2018


Collana: Fuori Luogo. Rivista di Sociologia del Territorio, Turismo e Tecnologia
ISBN: 978-88-99565-68-8
Pagine: 154
Formato: 17 x 24 cm

 28,00

Spedizione gratuita per ordini
a partire da € 30

Fuori Luogo. Rivista di Sociologia del Territorio, Turismo, Tecnologia.

La Rivista “Fuori Luogo” – fondata nel 2016 – discute e approfondisce le logiche e i paradossi delle relazioni che si configurano negli spazi, nei luoghi e nei territori dell’esperienza sociale. La Rivista comprende la prospettiva critica della sociologia nel suo complesso e si interroga su convergenze e differenze, conformità e non conformità, opportunità e inopportunità dell’agire sociale, attraverso l’imprescindibile connessione tra comportamento umano e contesto spaziale.

Fuori luogo è un paradigma sociologico che pone l’accento su distinzione e differenza nei fenomeni sociali e nei contesti territoriali. Per questi motivi, la Rivista accoglie principalmente studi e ricerche fondate su analisi sociali contestualizzate. Sulla base della loro aderenza agli obiettivi della rivista e in base alla loro rilevanza all’interno del dibattito nazionale ed internazionale, le proposte di pubblicazione, nel rispetto delle indicazioni dell’ANVUR, sono valutate da due referee anonimi esterni al comitato scientifico attraverso un sistema di referaggio doppio cieco (double-blind peer review).

Fuori Luogo. Journal of Sociology of territory, tourism, technology.

The Journal “Fuori Luogo” (Italian for “Out of Place”) – founded in 2016 – discusses and explores the logic and the paradoxes of the relationships occurring in the spaces, places and territories of the social experience.The Journal includes the critical perspective of sociology as a whole and discusses convergences and differences, compliances and non-compliances, appropriateness and inappropriateness of social actions, viewed in the light of the fundamental connection between human behavior and spatial context.

Fuoriluogo is a sociological paradigm which demarcates distinction and difference within social phenomena and territorial contexts. For these reasons, the Journal mainly calls for studies and researches focused on contextualized social investigations. Based on their adherence to the Journal’s purposes and on their relevance within the national and international debate, the selected essays, in accordance with the guidelines of the ANVUR, are evaluated through a double-blind peer review by two anonymous referee, external to the Scientific Committee.

Editoriale. Dati, turismi e terre di santi
Fabio Corbisiero

Èthos tecnologico e ricerca sociale: datificazione, computazione e sociologia digitale
Biagio Aragona, Cristiano Felaco

La virtualità digitale tra immanenze cronologiche e diversioni territoriali
Linda De Feo

City of orgies, walks and joys: la produzione dello spazio e del tempo nella città queer
Maria Luisa Fagiani

Turismo: evoluzione tecnologica e paradigmi interpretativi
Monica Gilli

La complessità del cyberbullismo. Un approccio di digital literacy
Francesco Marrazzo

Mobilità turistiche fuori dai luoghi. Forme e significati dei viaggi online per i giovani italiani
Salvatore Monaco

Deviant body. The stakes of an identity construction
Khalid Mouna

Rubriche

Interstizi. Letture a 3 T

Incontro Fuori Luogo. Intervista a Michael Blim
Carmine Urciuoli

Abstracts

Biografie delle Autrici e degli Autori