Leader felici

Vivere e gestire persone felici al lavoro
Autore: Laura Conte


ISBN: 978-88-99565-24-4
Pagine: 154
Formato: 15 x 21 cm

 10,00 16,00

Svuota

Spedizione gratuita per ordini
a partire da € 30

La felicità è un modo di essere al mondo: non è assenza di tensione, ansia o frustrazione, ma è la capacità di vivere e sentire quello che accade dentro e fuori di sé senza bloccare il normale fluire delle proprie energie motivazionali.
Perseguire gli obiettivi di performance è il motivo per cui si avvia un percorso di coaching, e questo è possibile riflettendo sul proprio modo di agire. Nel libro non ci sono ricette magiche ma sono narrati i processi di funzionamento con cui ogni persona entra in relazione con il mondo.

Durante le sessioni di coaching si possono costruire  sentieri di consapevolezza che aprono le porte per il potenziamento delle capacità creative, relazionali e gestionali. Inoltre l’approccio umanistico fenomenologico  cui si ispira il modello di coaching coinvolge la dimensione motivazionale del coachee in modo tale da ampliare il benessere psicologico individuale e di gruppo.

Il libro si apre con l’esplorazione del viaggio verso la felicità, per poi approfondire alcune  modalità di funzionamento con cui l’essere umano blocca il dispiegarsi delle sue risorse energetiche e motivazionali ed infine una metafora psicologica suggerisce gli ingredienti del benessere psicologico personale che occorre “manutenere” costantemente per non avvilupparsi in condizioni di malessere.

Molte ricerche dimostrano che le organizzazioni che affrontano con maggiore successo i continui cambiamenti tecnologici ed economici sono quelle con collaboratori soddisfatti e un “clima interno” positivo e partecipativo.

Versione

,

  • Benessere e felicità al lavoro si può
    • Le persone e la felicità
    • Viaggio verso la felicità: Krono e Kairòs
    • Leadership e relazioni di attaccamento
    • Felicità, coaching e obiettivi
  • Una questione di confini
    • Incontro con l’altro, contatto con l’ambiente
    • Felicità e adattamento creativo nella relazione con l’ambiente
    • Il ciclo dell’esperienza, soddisfacimento dei propri bisogni e situazioni inconcluse
    • Leadership e consapevolezza di sé
    • Il confine relazionale o confine del contatto
    • Confluenza: stile di relazione senza confini
    • Proiezione: stile relazione oltre confine
    • Retroflessione: stile relazionale “al di qua” del confine
    • Deflessione: stile relazionale senza incontro emotivo con l’altro
    • Introiezione: blocco della consapevolezza dei propri bisogni e delle emozioni personali
    • Desensibilizzazione: blocco della consapevolezza delle sensazioni del corpo
    • Egotismo o mentalizzazione: blocco della consapevolezza del divenire del qui ed ora
    • Stili di leadership e potere
  • Leader felici
    • Benessere del sé: la felicità a 5 punte
  • Conclusione
  • Bibliografia