Ingegneria e dintorni

La nascita della Facoltà di Ingegneria a Firenze
Autori: Mario Calamia, Giovan Gualberto Lisini, Monica Gherardelli


ISBN: 9788899565138
Pagine: 128
Formato: 15 x 21 cm

 4,90 11,00

Svuota

Spedizione gratuita per ordini
a partire da € 30

Negli anni ’70 la proposta di far nascere una nuova facoltà universitaria nell’ambito dell’Ateneo fiorentino, già ricco di storia e di tradizioni, fu senza dubbio un’iniziativa che tendeva a movimentare anni di vita operosa e tranquilla; molto forte fu l’impegno di docenti e studenti per
realizzare questo proposito.

Una storia della nascita di questa nuova facoltà è stata già scritta, tuttavia non sempre è stato messo in risalto l’impegno di coloro che, una  volta ottenute le necessarie autorizzazioni, si adoperarono nei primi anni con grande impegno e fatica, affinché quanto auspicato avvenisse nel migliore dei modi.

Questo breve ricordo è proprio dedicato a quei colleghi, necessariamente pochi, che si sobbarcarono a questo onere con grandissima fiducia ed entusiasmo.

Versione

,

  • Ringraziamenti
  • Prefazione
  • Proposte di completamento del biennio di Ingegneria
  • Il comitato tecnico. Novembre 1970-ottobre 1972
  • Il primo consiglio di facoltà. Novembre 1972
  • I primi problemi
  • La storia della Facoltà nelle testimonianze di alcuni attori
    • Intervento del prof. Francini
    • La testimonianza di uno studente: il contributo personale di Giovanni Vannucchi
  • Gli inizi dell’attività di ricerca
    • Ricerca nell’ambito dell’ingegneria meccanica
    • Ricerca nell’ambito dell’ingegneria elettronica ed elettrica
    • Ricerca nell’ambito dell’ingegneria civile
  • Un ricordo degli attori
    • Enzo Ferroni
    • Giuseppe Francini
    • Demore Quilghini
    • Gaetano Villari
    • Antonio Zanini
    • Lando Bartoli
    • Sergio Stecco
    • Filippo Zoccoli
  • E per sorridere… scherzi fra colleghi
  • Appendice