interactio

Interactio

L’interazione fra esseri umani, nelle sue diverse forme – dirette e mediate – costituisce la base di ogni processo sociale e l’origine dei fenomeni collettivi che danno vita alle società complesse. L’interesse della sociologia verso l’interazione sociale è tardivo e minoritario e ciò è particolarmente vero per l’Europa, ove l’interazionismo, in senso lato, entra nel panorama delle scienze sociali solo nelle ultime decadi. A tale fenomeno si accompagna una crescita di interesse per la sociologia della vita quotidiana e una progressiva accettazione delle metodologie qualitative. Questa collana intende correggere tale opacità dando luce e ampio respiro a un percorso intellettuale che collega i classici della scuola di Chicago alla contemporaneità. Studiare le interazioni permette infatti di allargare e arricchire gli ambiti della teoria sociale e ripensare, in un senso più interdisciplinare e multilivello, l’epistemologia delle scienze sociali, secondo un percorso ideale che muove dal pragmatismo sociale agli sviluppi più recenti dell’interazionismo simbolico e nei rapporti con gli approcci fenomenologici ed etnometodologici. Con l’intento principale di sostenere la divulgazione di classici e nuovi classici, la collana si prefigge inoltre di dare visibilità a riflessioni teoriche e a ricerche empiriche inedite.

 

Direttori

Cirus Rinaldi (Università di Palermo) – Vincenzo Romania (Università di Padova)

 

Comitato scientifico

Paul Atkinson (Cardiff University), Charlie Barnao (Università degli studi “Magna Graecia” di Catanzaro), Chiara Bassetti (Università di Trento), Lorenzo Bruni (Università di Perugia), Enrico Caniglia (Università di Perugia), Romolo Giovanni Capuano (ricercatore indipendente), Giuseppina Cersosimo (Università di Salerno), Luca Corchia (Università di Pisa), Massimo Cerulo (Università di Perugia), Charles Edgley (University of Arkansas at Little Rock), Alfredo Givigliano (ricercatore indipendente), Salvatore La Mendola (Università di Padova), Luigi Muzzetto (Università di Pisa), Gianmarco Navarini (Università degli studi di Milano Bicocca); Isabella Paoletti (Centro di Ricerca e Intervento Sociale, Perugia), Ercole Giap Parini (Università della Calabria), Rosalba Perrotta, Irene Psaroudakis (Università di Pisa), Raffaele M. Rauty (Università di Salerno), Lorenzo Sabetta, (Università degli studi La Sapienza, Roma), Ambrogio Santambrogio (Università di Perugia), Andrea Spreafico (Università di Roma Tre), Morena Tartari (Università di Padova), Luca Trappolin (Università di Padova), Max Travers (University of Tasmania, Australia); Riccardo Venturini (Università di Pisa), Federico Zanettin (Università di Perugia).

 

Comitato di redazione

Sabina Curti (Università di Perugia), Giuseppe Toscano (Università di Catania)

 

Norme editoriali

Scarica

Volumi in preparazione

  1. Atkinson – Douglas – Garfinkel – Wilkins, Interpretare e produrre il suicidio
  2. Howard S. Becker – I problemi sociali
  3. Herbert Blumer – Private monographs on Movies and Sex
  4. Charles H. Cooley – La teoria dell’Io specchio
  5. Jürgen Habermas – Hilary Putnam – Norme e valori
  6. Suzanne J. Kessler – Un approccio etnometodologico a genere e sessualità
  7. Edwin M. Lemert – Sociologia del male e altri scritti
  8. Wright Mills- Sykes e Matza – Lyman e Scott – Account, neutralizzazioni e giustificazioni
  9. Thorsten Sellin – Edwin Sutherland – Le statistiche criminali sui negri
  10. Tamotsu ShibutaniI gruppi di riferimento e il controllo sociale
  11. Edwin Sutherland – Sexual psychopath laws
  12. Edwin Sutherland – La criminalità dei colletti bianchi
  13. Louis Wirth – Il conflitto culturale